Caraibi, isole nella corrente

 
 

HOME  |  STORIA  |  ISOLE  |  HOTEL  CALENDARIO REGATE  |  GOLF  |  MUST  |  PESCA  |  NOTIZIE  CARNEVALE  |  SERVIZI  |  CONTATTI

 

PUERTO RICO

 
 

ISOLE

Bermuda
Bahamas
Turks & Caycos
Cuba
Cayman
Giamaica
Repubblica Dominicana
Haiti
Puerto Rico
Isole Vergini
Isole Sottovento
Antille Francesi
Isole Sopravento
Barbados
Trinidad & Tobago
Antille Olandesi

INFORMAZIONI

Territorio - Clima -
Informazioni pratiche
Cosa vedere
Voli
Sport
Ristoranti
Divertimenti
Shopping
Galleria fotografica
Rent a ...
Cambio Valuta Caraibi
Meteo
 

HOTEL

All Inclusive Hotels
Beach Hotels
Business & Events Hotels
City Centre Hotels
Countryside Hotels
Family Hotels
Golf Hotels
Historic Hotels
Honeymoon Hotels
Self-Catering Hotels
Best hotel by Trip Advisor Rating
 

STORIA

Dagli schiavi della canna da zucchero al turismo per tutti
 

COSA VEDERE

PUERTO RICO: San Juan
 

San Juan è la turbolenta capitale dell' isola, una mega città con oltre un milione di abitanti. Ha una skyline disegnata da grattacieli e un cuore antico, El Viejo San Juan, sulla punta estrema della penisola che chiude il porto cittadino, costruito tra il 1500 e il 1800 che racchiude capolavori dell'  

architettura coloniale. E' quasi interamente circondato da una poderosa cinta di mura costruite a partire dal 1630. Il Castillo de San Felipe del Morro fu costruito per proteggere San Juan dagli assalti via mare ed è una delle più possenti fortezze dei Caraibi. Fra le altre fortezze cittadine ci sono il Castillo de San Cristòbal, la Fortaleza e il Forte San Jeronimo.

Andando  da  San  Juan  verso ovest si arriva a Dorado, l' eden dei golfisti. Vicino si trova la cittadina di Toa Alta, fondata nel 1751. All' interno si trovano le Grotte di Camuy, splendido labirinto di caverne formate dal fiume omonimo. Oltre Punta Borinquen comincia la costa occidentale.

 
PUERTO RICO: Dorado beach and golf

 Aguadilla, il primo insediamento che si incontra è considerata  il  "Giardino  dell' Atlantico"per via delle spugne coloratissime e della vita marina ricchissima che ne fanno una meta per i subacquei.  Rincon che si incontra poco oltre è considerata una delle migliori spiagge del mondo per il surf. Fra fine gennaio e fine febbraio è uno dei punti privilegiati per l' osservazione delle balene. Cabo Rojo che si incontra più a sud è una graziosa cittadina. Olre Cabo Rojo comincia la costa meridionale. Prima tappa La Parguera, bel villaggio di pescatori, dove le case arrivano quasi nel mare, fra paludi e isolette di mangrovie. E' una delle località più frequentate dai subacquei, dove tutti possono fare l' escursione notturna alla Bahia Fosforescente, dove milioni di microrganismi fanno scintillare l' acqua. Ai piedi della Cordillera Centrale, Ponce, fondata nel 1692, è la seconda città di Puerto Rico con belle case coloniali e neoclassiche.  Si   trova  qui  il  Ponce  Museum  of  Art,  voluto dall'  ex

PUERTO RICO: Palominitos
 

governatore. Davanti alla costa est ci sono le belle spiagge degli isolotti di Palominitos e Icacos, con fondali strepitosi. Una deviazione all' interno porta alla Foresta El Yunque, 28.000 acri, dove gli indios rimasero asserragliati per duecento anni. Tagliato dal bellissimo paesaggio di montagna della Cordillera Central, il cuore di Puetro Rico è verde e fresco. Ai piedi del Cerro de la Punta, la cima più alta, e in mezzo alla

seconda foresta tropicale dell' isola,  Jayuya è una tappa interna molto piacevole.Le isole minori di Vieques e Culebra sono due piccoli paradisi quasi intatti. Vieques, un tempo covo di pirati, è abitata soprattutto da pescatori e pastori. Le spiagge più belle sono Road Beach e Blue Beach, chilometri di sabbie bianche e deserte. Culebra è ancora più primitiva, piccola e remota, bordata da meravigliose spiagge che bordano la costa settentrionale, tra cui Playa Flamenco.

PUERTO RICO
 

STUDIOAEF

 

 

 
 
 

MAPPA DEL SITO