Caraibi, isole nella corrente

 
 

HOME  |  STORIA  |  ISOLE  |  HOTEL  CALENDARIO REGATE  |  GOLF  |  MUST  |  PESCA  |  NOTIZIE  CARNEVALE  |  SERVIZI  |  CONTATTI

 

ISOLE SOTTOVENTO: MONTSERRAT

 
 

ISOLE

Bermuda
Bahamas
Turks & Caycos
Cuba
Cayman
Giamaica
Repubblica Dominicana
Haiti
Puerto Rico
Isole Vergini
Isole Sottovento
Antille Francesi
Isole Sopravento
Barbados
Trinidad & Tobago
Antille Olandesi

INFORMAZIONI

Territorio - Clima -
Informazioni pratiche
Cosa vedere
Voli
Sport
Ristoranti
Divertimenti
Shopping
Galleria fotografica
Rent a ...
Cambio Valuta Caraibi
Meteo
 

HOTEL

Beach Hotels
Self-Catering Hotel
Best hotel by Trip Advisor Rating
 

STORIA

Dagli schiavi della canna da zucchero al turismo per tutti
 

COSA VEDERE

ISOLE SOTTOVENTO: ISOLE SOTTOVENTO: Montserrat
 

Del passato di Montserrat, dei suoi edifici coloniali, della capitale Plymouth, una delle più graziose piccole città dei Caraibi, non rimane più niente, se non quello che emerge dalla cenere acida che ha ricoperto il sud dell' isola nel 1997.

 Attraverso la Belham Valley, un tempo magnifico campo da golf, si entra nella Daytime Entry Zone. Da St. George's Hill si osservano i resti di Plymouth. E' un paesaggio lunare che si può visitare solo sotto scorta della polizia di Brades, se le condizioni del vulcano lo permettono. Ci sono anche gite in barca per vedere il vulcano dal mare.
Il vulcano Soufriere Hills è tenuto sotto costante monitoraggio.

La zona delle Central Hills racchiude la foresta pluviale e piantagioni di frutta. La si può visitare percorrendo alcuni sentieri tra cui l' Oriol Walkaway, dentro la foresta, ideale per i birdwatcher. Interessante anche il facile itinerario lungo le ghaut, profonde gole che portano l' acqua piovana  dalle montagne al mare.

ISOLE SOTTOVENTO: ISOLE SOTTOVENTO: Montserrat

Le spiagge di Montserrat, concentrate sulla costa occidentale, sono vulcaniche, e scure. L' unica spiaggia bianca è Rendezvous Bay, all' estremo nord, raggiungibile a piedi o in barca.

ISOLE SOTTOVENTO: ISOLE SOTTOVENTO: Montserrat
 

Little Bay, vicino al Festival Village e Bunkum Bay, in fondo alla strada di St. Peters, Woodlands Beach, ideale per i surfisti, e Old Road Bay, allargata notevolmente dall' attività vulcanica sono spiagge tutte attrezzate. A Carr Bay, sulla costa nord, si trovano i resti di un forte con diversi cannoni puntati verso Redonda.

 

STUDIOAEF

 

 
 
 
 

MAPPA DEL SITO