Caraibi, isole nella corrente

 
 

HOME  |  STORIA  |  ISOLE  |  HOTEL  CALENDARIO REGATE  |  GOLF  |  MUST  |  PESCA  |  NOTIZIE  CARNEVALE  |  SERVIZI  |  CONTATTI

 

ISOLE VERGINI BRITANNICHE: JOST VAN DYKE

 
 

ISOLE

Bermuda
Bahamas
Turks & Caycos
Cuba
Cayman
Giamaica
Repubblica Dominicana
Haiti
Puerto Rico
Isole Vergini
Isole Sottovento
Antille Francesi
Isole Sopravento
Barbados
Trinidad & Tobago
Antille Olandesi

INFORMAZIONI

Territorio - Clima -
Cosa Vedere
Ristoranti
Galleria fotografica
Cambio Valuta Caraibi
Meteo
 

HOTEL

Beach Hotels
Self-Catering Hotels
Best hotel by Trip Advisor Rating
 

STORIA

Dagli schiavi della canna da zucchero al turismo per tutti
 
ISOLE VERGINI BRITANNICHE: Jost van Dyke
 

Jost Van Dike è un isolotto collinoso di 8 chilometri quadrati con 130 abitanti, che prende il nome dall' omonimo pirata olandese. Remoto, tranquillissimo, non ha aeroporti ed è raggiungibile solo via mare. Conserva ancora il fascino dei Caraibi di un tempo; l' unico centro abitato è Great Harbour
Little Harbour
e White Bay sono spiagge meravigliose, Bubbling Point è una vivace piscina interna d' acqua di mare che offre un idromassaggio naturale, e Sandy Point è un minuscolo isolotto.

 

CLIMA

Il clima delle Isole Vergini Britanniche è uno dei più favorevoli di tutti i Caraibi. L'influsso degli alisei garantisce una temperatura piacevole tutto l'anno e mantiene basso il livello di umidità dell'aria. Il clima è tipicamente subtropicale e si distinguono due stagioni: l’estate (da maggio a ottobre) con temperature medie tra 26°-31°C e l’inverno (da novembre ad aprile), quando la temperatura oscilla tra 22°-28°C.

 

STUDIOAEF

 

 
 
 
 

MAPPA DEL SITO