Caraibi, isole nella corrente

 
 

HOME  |  STORIA  |  ISOLE  |  HOTEL  CALENDARIO REGATE  |  GOLF  |  MUST  |  PESCA  |  NOTIZIE  CARNEVALE  |  SERVIZI  |  CONTATTI

 

GOLF AI CARAIBI

 
 

ISOLE

Bermuda
Bahamas
Turks & Caycos
Cuba
Cayman
Giamaica
Repubblica Dominicana
Haiti
Puerto Rico
Isole Vergini
Isole Sottovento
Antille Francesi
Isole Sopravento
Barbados
Trinidad & Tobago
Antille Olandesi
 
JAMAICA: MONTEGO BAY - Half Moon Golf Club at Rose Hall
 
JAMAICA HALF MOON GLOF CLUB

Progettato nel lontano 1961 dal maestro Robert Trent Jones, erano in origine nove buche lunghe e piatte; Il perenne vento lo rendeva assai ostico ed indovinare il ferro giusto era una vera lotteria. Ampliato dopo pochi anni a 18 buche si mise subito in evidenza ospitando diverse importanti gare internazionali come il Jamaica open,la Dunhill Cup Finals of The Americas, e il torneo delle finali del National Match Play.

JAMAICA HALF MOON GLOF CLUB
Tipo Resort
Buche 18
Ospiti Benvenuti
Anno inaugurazione 1961
Stagione Tutto l’anno
Campo pratica
Noleggio carts - $35
Caddies - obbligatorio $25
Noleggio sacca - $50
Maestri di golf
Prenotazione partenza Richiesta
Prezzo $130 - $150
Altri servizi Bar, ristorante, clubhouse, spogliatoi, alloggiamento
Scorecard
Tee Par Lunghezza
Campionato 72 7119 yd.
Medi 72 6585 yd.
Signore 72 5972 yd.
vanzato 72 5148 yd.
JAMAICA HALF MOON GLOF CLUB

Recentemente rinnovato e ristrutturato (2005)da Roger Rulewich mantenendo comunque la fisosofia Trentiana di seguire sempre il naturale andamento della natura del terreno, tali opere introdussero comunque novità interessanti come nuovi ostacoli d’acqua e di sabbia e nuovi tees di partenza. I fairways sono relativamente ampi, il campo bello lungo ed i greens insidiosi e protetti da bunkers tosti.

Il tracciato è stato ricavato ai piedi delle colline Giamaicane della costa occidentale. E’ importante adottare una strategia abbastanza prudente considerando il fattore vento, i greens sempre ondulati ed i numerosi bunkers non solo intorno ai greens ma anche lungo il percorso. Sebbene sia un campo impegnativo risulta gradito a giocatori di ogni livello, sia per lo scenario naturale sia per l’interessante sviluppo del tracciato.

La buca 4 offre una spettacolare vista del mar dei Caraibi ma ma la buca più divertente e famosa è la Tre, un bellissimo par 5 dogleg di 510m. Half Moon è stato ripetutamente riconosciuto e premiato tra i migliori resorts Caraibici ed è uno dei favoriti dal grande Jack Nicklaus.

JAMAICA HALF MOON GLOF CLUB
 

RITORNA A GOLF AI CARAIBI

 

STUDIOAEF

 

 
 

 
 
 

MAPPA DEL SITO