Caraibi, isole nella corrente

 
 

HOME  |  STORIA  |  ISOLE  |  HOTEL  CALENDARIO REGATE  |  GOLF  |  MUST  |  PESCA  |  NOTIZIE  CARNEVALE  |  SERVIZI  |  CONTATTI

 

GIAMAICA

 
 

ISOLE

Bermuda
Bahamas
Turks & Caycos
Cuba
Cayman
Giamaica
Repubblica Dominicana
Haiti
Puerto Rico
Isole Vergini
Isole Sottovento
Antille Francesi
Isole Sopravento
Barbados
Trinidad & Tobago
Antille Olandesi

INFORMAZIONI

Territorio - Clima -
Informazioni pratiche
Cosa vedere
Voli
Sport
Ristoranti
Divertimenti
Shopping
Galleria fotografica
Rent a ...
Cambio Valuta Caraibi
Meteo
 

HOTEL

All Inclusive Hotels
Beach Hotels
Business & Events Hotels
Family Hotels
Golf Hotels
Historic Hotels
Honeymoon Hotels
Self-Catering Hotels
Best hotel by Trip Advisor Rating
 

STORIA

Dagli schiavi della canna da zucchero al turismo per tutti
 

COSA VEDERE

GIAMAICA: Rose Hall
 

Montego Bay, la spiaggia più famosa dell' isola, e capitale del turismo giamaicano per numero di alberghi, ristoranti, locali notturni. Si possono ammirare qui alcune belle Great houses trasformate in museo. La più famosa è Rose Hall, la casa di Annie Palmer, “la strega bianca”, costruita nel 1760 da John Palmer e più volte restaurata: un perfetto spaccato sulla vita dei ricchi proprietari terrieri del Settecento.

Negril é la spiaggia più popolare, con sabbia bianca, acque cristalline e locali famosi come il Rick's Café da cui si ammira un meraviglioso tramonto. Tresure Beach é la spiaggia più bella della costa meridionale e  le cascate YS Falls, molto spettacolari e divertenti sono meno frequentate di quelle del fiume Dunn.

 
GIAMAICA: Negril

 Sulla strada per raggiungere Port Antonio ci si può fermare a Kingston, capitale dell' isola anche se si consiglia molta prudenza a causa della criminalità.

GIAMAICA: Port Antonio
 

Port Antonio è la località più suggestiva e old fashion: vi si respira aria di tempi perduti. Consigliabili il rafting sul Rio Grande, il fiume più spettacolare dell’isola.

Una sosta alla bellissima spiaggia di Frenchman' s Cove, e alla Blue Lagoon,con il suo scenario d’ incanto.
Fra Port Antonio e  Ocho Rios merita una sosta Firefly a Port Maria, la casa museo di Noel Coward.
A Ocho Rios si può godere di una delle esperienze più appassionanti dell' isola: la discesa e la risalita delle cascate del Dunn River.

 

STUDIOAEF

 

 

 
 
 

MAPPA DEL SITO