Caraibi, isole nella corrente

 
 

HOME  |  STORIA  |  ISOLE  |  HOTEL  CALENDARIO REGATE  |  GOLF  |  MUST  |  PESCA  |  NOTIZIE  CARNEVALE  |  SERVIZI  |  CONTATTI

 

MUST

 
 

ISOLE

Bermuda
Bahamas
Turks & Caycos
Cuba
Cayman
Giamaica
Repubblica Dominicana
Haiti
Puerto Rico
Isole Vergini
Isole Sottovento
Antille Francesi
Isole Sopravento
Barbados
Trinidad & Tobago
Antille Olandesi
 

CARAIBI: SPIAGGE DA SOGNO - MONDI DI SABBIA

Se avessi un dollaro per ogni spiaggia del mare dei Caraibi sarei ricco sfondato. Le isole sono una miriade; solo nelle 4 grandi Antille (Cuba, Giamaica, Santo Domingo e Porto Rico) sono centinaia: baie, rade, golfi, calette, lingue di sabbia, approdi; ad Antigua si può vivere un anno tuffandosi ogni giorno in una spiaggia diversa.
Impossibile stilare una classifica assoluta perchè ovviamente ognuno ha i suoi gusti. Giusto per fare alcuni esempi: spiaggia ventosa che ti sferza il viso e adatta al surf o all’opposto laguna blu con acqua immobile; spiaggia lunga da camminare; tranquilla con qualche comodità (sdraio, bar etc); con barriera corallina davanti per nuotare con la maschera; fuori mano e completamente deserta; con fondale che degrada lentamente e camminabile stile “Adriatico” oppure subito a picco; colline piene di palme alle spalle con un torrentello che si insinua e “addolcisce” l’acqua marina; un baracchino che cucina pesce appena pescato sulla griglia; sovrappopolata con venditori ambulanti, beach volley, beach soccer etc.
Quella che segue è una carrellata di colori ed emozioni che solo questi luoghi meravigliosi ci sanno regalare.

ANGUILLA

Shoal Bay, sabbia di borotalco, la più bella delle 33 spiagge di Anguilla, reef e grandiosa visibilità subacquea. Ci si può imbattere in Robert de Niro o Beyonce che hanno casa da queste parti

ANGUILLA: Shoal Bay
ANTIGUA

Due perle: Dickenson Bay e Half Moon Bay. La prima a nord-ovest più viva con alberghi, bars, ristoranti. La seconda ad est è una mezzaluna di smeraldo, meno frequentata e più ventosa, favorita dagli sportivi del surf. Nel mezzo miglio di sabbia bianca solo un baretto con bagno per un drink.

ANTIGUA: Dickenson Bay e Half Moon Bay
ARUBA

Palm Beach. A nord-ovest, la spiaggia più famosa della splendida Aruba. Tranquilla ma popolata, adatta allo snorkeling, due miglia di lunghezza, richiamo irresistibile alla pigrizia. Diversi resorts nelle vicinanze.

ARUBA: Palm Beach
BAHAMAS

Pink Sand Beach - Harbour Island. Una delle più belle e famose del globo. Acqua cristallina per snorkeling e 5 km. di sabbia rosa dovuta al plankton rosso mischiato con la sabbia bianca.

BAHAMAS Pink Sand Beach
BARBADOS

Crane Beach. La regina delle bellissime spiagge di Barbados, situata a sud; scogliera imponente e protezione naturale della barriera corallina. Tramonti altamente drammatici. Un gioiello.

BARBADOS: Crane Beach
CAYMAN ISLANDS

Seven Mile Beach. Acqua trasparentissima, vicino al santuario delle tartarughe. Pini Australiani alle spalle, alcuni resorts alle estremità e sports acquatici per divertirsi.

CAYMAN ISLANDS: Seven Mile Beach
GIAMAICA

Negril. Nel nord-ovest. Vi si trova uno dei resorts più famosi dei Caraibi. Lunga, maestosa, piena di attività sportive, negozi, ristoranti, cliff jumping ed il celeberrimo Rick’s Cafe. Una sezione anche per nudisti.

GIAMAICA: Negril
REPUBBLICA DOMINICANA

Playa Rincon nella penisola di Samana, a nord-est dell’isola. Collinosa, verdissima, “Civilizzata” ma non troppo. Considerata fra le baie più belle del pianeta.
La meravigliosa
Bahia de las Aguilas quasi al confine con Haiti all’estremità sud-ovest della Repubblica Dominicana; parco nazionale, si raggiunge solo in barca. Deserta, incontaminata,favolosa.

REPUBBLICA DOMINICANA: Playa Rincon e Bahia de las Aguilas
TURKS AND CAICOS

Grace Bay. 20 km. di sabbia bianchissima, acqua calma, visibilità subacquea entusiasmante, barriera corallina a proteggerla. E' parco marino ma ci sono diversi resorts e ristoranti sulla battigia.

TURKS AND CAICOS:  Grace Bay
ST. JOHN (USVI)

Trunk Bay. Famosissima, acqua cristallina per uno snorkeling indimenticabile. Un’icona Caraibica contornata da foreste che scendono fino al mare. Moltissime navi da crociera vi sostano. Circa 50 anni fa S.Rockefeller regalò queste terre agli Stati Uniti che le inglobarono nello splendido parco nazionale.

ST. JOHN USVI - Trunk bay
VIRGIN GORDA (BVI)

All' estremità meridionale di Virgin Gorda si trova The Baths, paesaggio surreale e magico con immensi roccioni di granito poggiati sulla spiaggia bianchissima, che creano un labirinto di grotte e piscine interne.

VIRGIN GORDA (BVI) - The bath

Solo alcune stelle nell’immensa galassia Caraibica. Ci si potrebbe domandare quanti gioielli altrettanto preziosi e tuttora sconosciuti esistano nelle centinaia di isole che compongono questo meraviglioso mare.

RITORNA A MUST

 

STUDIOAEF

 

 

 
 
 

MAPPA DEL SITO